Sei una persona, un professionista, un manager o un imprenditore ?

Desideri svelare il tuo potenziale ?

Vorresti modificare la realtà che ti circonda ?

SLOWCOACHING
Le tappe fondamentali delle Costellazioni Familiari, Organizzative e Sistemiche per il Futuro Migliore Possibile

I seminari di SLOWCOACHING sono utili ai partecipanti per svelare il loro potenziale. Gli incontri sono singoli o in piccoli gruppi o in alternativa on-line. E' nelle sessioni in presenza che emerge con maggior chiarezza la soluzione grazie all'intelligenza collettiva.

Nella VITA ci sono 2 tipi di Problemi: Vincoli e Temi !

quelli che non possiamo modificare, e d'ora in poi li chiameremo "vincoli" e quelli che posso e scelgo di prendermi a cuore. Questi ultimi, d'ora in poi li chiameremo "TEMI". Entrambi hanno la necessità di essere definiti, valutati nelle opzioni possibili e indirizzati nella direzione verso il Futuro Migliore Possibile (FMP). Chi vuole migliorare la propria vita, sia privata, che lavorativa o l'organizzazione in cui lavora, trovare un nuovo sbocco professionale, scoprire nuovi modelli o affinare gli esistenti, questo è lo strumento giusto.

Image

Cos'è lo SLOWCOACHING e le Costellazioni Familiari, Organizzative Sistemiche ?

Nella Sistemica un primo riconoscimento e ringraziamento va a coloro che ci hanno preceduto: i nostri Antenati, siano essi familiari o colleghi dell’ambiente di lavoro. I primi ci hanno permesso di essere qui oggi, i secondi, grazie al loro lavoro, ci consentono di raggiungere gli obiettivi che abbiamo concordato o ci sono stati assegnati.

E' dai nostri familiari, amici, conoscenti, compagni di lavoro che attingiamo una gran parte della forza che fluisce tramite il nostro agire, emozionarci, pensare e riflettere; che ci riporta ad una azione sempre più consapevole.

Onorando queste componenti il destino si schiude e la realtà si svela, emergendo diventa per Noi più chiaro e leggibile il da farsi e cosa possiamo realmente fare, superando blocchi, credenze e limiti.

Tutto questo è possibile in modo profondo e autentico se umiltà, gratitudine e amore riescono a fluire in Noi, aprendoci al Futuro Migliore Possibile.

Lo SLOWCOACHING è una forma di Costellazioni Familiari Organizzative Sistemiche, è un metodo grazie al quale la realtà affiora e la nostra consapevolezza aumenta, ciò ci consente di trovare la miglior soluzione possibile, tra una vasta gamma di soluzioni e soprattutto chiarificando il problema, o i problemi, che non ci consentono di intravedere la soluzione e il nostro Futuro Migliore Possibile. Le tematiche della vita, in parte, sono condizionate da almeno - sinteticamente - tre componenti: dalla famiglia di provenienza, da come noi reagiamo al Mondo e dal Mondo. Riuscire ad integrare queste tre sfere d'azione, mettendo ordine e dando una visione a noi stessi, ci consente di esprimere e manifestare al meglio la Vita di ogni giorno, sia sul piano del benessere individuale, che delle relazioni interpersonali, che dei processi di organizzazione o nella realizzazione di progetti od obiettivi di lavoro. 

Lo SLOWCOACHING è un metodo Integrale, in cui Costellazioni Familiari, Organizzative, Sistemiche si coniugano pragmaticamente per prendere coscienza delle numerose situazioni che la Vita ci pone d'innanzi, con un unico grande obiettivo: farci evolvere e migliorare.

Nello SLOWCOACHING, come nelle Costellazioni, ha rilevanza fondamentale la rappresentazione scenica, che ci consente di svelare e meglio comprendere il processo o lo stadio evolutivo in cui esso si colloca. Tutto ciò ci consente di meglio comprendere ciò che stiamo vivendo. La chiave del modello sta nel far emergere delle informazioni mancati o punti di osservazione diversi con il fine di mettere Ordine al sistema, in questo modo le Azioni della vita prenderanno maggior senso e il Sogno o il Desiderio inespresso si manifesterà con maggior chiarezza.

Image
Image

Lo SLOWCOACHING e le Costellazioni Sistemiche sono un processo, a volte articolato, a volte immediato, che consente ai partecipanti della rappresentazione, sia che si tratti del PROTAGONISTA (a volte chiamato "cliente"), che dei RAPPRESENTANTI, di apprendere uno scenario nuovo, a volte sconosciuto e inesplorato; grazie al supporto di un FACILITATORE. La costellazione agisce sia sul piano del visibile, mostrandoci quello che già conosciamo, sia sul piano dell'intuizione o dell'intelligenza collettiva, grazie alla quale riconosciamo atteggiamenti, comportamenti, prassi, processi e procedure che i rappresentanti fanno emergere nella rappresentazione.

Lo SLOWCOACHING svela le ombre, gli specchi, le parti immerse e sommerse del problema, come un iceberg in una giornata di luce!

Accogliere e apprendere dalle informazioni che emergono o che i rappresentanti ci rispecchiano, a volta note, a volte sconosciute o completamente inimmaginabili è uno degli effetti più stupefacenti nell'incontro tra i partecipanti.

Lo Slow Coaching in pratica

Come funziona lo SLOWCOACHING

Un incontro di SLOWCOACHING o di Costellazione Sistemica ha tre componenti principali: un protagonista, dei rappresentanti e un facilitatore, .

  • Il PROTAGONISTA è l'elemento attorno al quale il gruppo si concentra dando a lui o a lei tutto il supporto necessario grazie alla costellazione sistemica. E' Lei o Lui che porta la domanda su cui lavorare, che deve essere la più chiara e rilevante possibile, ovvero non generica o evasiva, bensì focalizzata su un tema che richiede una soluzione.
  • I RAPPRESENTANTI sono delle persone (se svolta in forma individuale possono essere degli oggetti) su cui vengono proiettati taluni aspetti dei membri del sistema del Protagonista, che - grazie alla "mediazione" del facilitatore - si esprimeranno liberamente e spontaneamente .
  • Il FACILITATORE è colui che aiuta e supporta il Protagonista e i Rappresentanti alla partecipazione dello scenario in cui evolve la costellazione, accompagna il cliente nell'esplorazione della tematica e ad una sua evoluzione efficace a beneficio del Protagonista.
Image

Come si svolge l'incontro concretamente:

 

  • Si inizia con una breve intervista sulla tematica portata dal Protagonista e da una sua breve descrizione circa la tematica.
  • il Protagonista poi dispone nello spazio (o semplicemente invita a disporsi liberamente) i Rappresentanti scelti, poi si siede e osserva.
  • I Rappresentanti entrano in una posizione di non giudizio e di ascolto di ciò che stanno sentendo od osservando, senza parlare o commentare, accettando le dinamiche spontanee che emergono dal sistema che viene rappresentato; il tutto grazie al supporto del Facilitatore.

Cosa accada poi realmente e scientificamente, molte sono le teorie o le ipotesi in proposito. Ciò che ho potuto osservare personalmente in molti anni di attività di questa pratica è che il Protagonista si "porta a casa" una visione più nitida, una presa di coscienza che gli/le consente ristrutturare una serie di informazioni o bloccate nel passato o nel futuro. Questa nuova libertà genera energia che il Protagonista e i Rappresentanti ricevono e donano al Sistema a cui il Protagonista appartiene.

Cosa dicono i coachee

Clienti accompagnati dal business coach Silvio Bartolomei nel loro percorso verso ll cambiamento personale e lavorativo.

Il metodo SLOWCOACHING e le Costellazioni Sistemiche

Uno degli elementi che compongono il metodo Slow Coaching ideato da Silvio Bartolomei, è il pragmatico mix di metodologie utilizzate: Intelligenza Emotiva, Kanban, Costellazioni Integrali Aziendali Organizzative. Il mome può trarre in inganno ma in realtà non ha nulla a che vedere con l'astronomia!
SLOWCOACHING ed Embodied knowledge: cos'è e perché funziona

L’embodied knowledge è oggi considerata la terza intelligenza, dopo il QI e l’EI.

Questa modalità ha raggiunto l’apice dell’interesse di dirigenti d’impresa, conferenzieri e accademici progressisti e lungimiranti oltre ad apparire nelle discussioni in campi come la psicologia, la sociologia, la danza e la leadership.

L’ Embodied knowledge permette di sbloccare innovazione, creatività, intelligenza e potenziale organizzativo per il successo del progetto aziendale attraverso esercizi basati sul movimento o danza e pratiche di immedisimazione chiamato anche Social Presencing Theatre, ossia la rappresentazione fisica dei ruoli e degli stakeholder di un sistema, come ad esempio un team di lavoro, una funzione aziendale o un'Organizzazione.

Ciò offre la possibilità di osservarsi da "fuori" e vedere quello che prima era impossibile focalizzare. Questa consapevolezza dovuta alla nuova prospettiva aiuta ad evitare gli errori o le mancanze delle azione già vissute e trovare quindi nuove e innovative possibilità di azione.

Cosa sono le Costellazioni Sistemiche
Benefici di C.I.A.O.
Ambiti di Utilizzo di C.I.A.O.
C.I.A.O. ci aiuta a:
C.I.A.O. In sintesi

Partecipa ad uno dei miei seminari

Clicca nella lista di seguito per dettagli, costi e prenotazioni.

Oppure

Chiedimi ulteriori informazioni

Contatto diretto

Image

Sei interessato ad una specifica offerta di formazione per Te ed il Tuo team di lavoro oppure vuoi semplicemente maggiori informazioni?

Compila il modulo senza alcun impegno, ti risponderò al più presto!

Powered by BreezingForms

Silvio Bartolomei, classe 1962, sono un facilitatore del cambiamento. Collaboro, da molti anni, con PMI e grandi aziende per aumentare le performance dei team e dei managers più esigenti. Ho appreso il Kanban Method e sono certificato KMP I e II, KCP e KMM alla Lean Kanban University di David J. Anderson. Collaboro con SIX SECONDS, il più grande network di Intelligenza Emotiva al mondo, con loro ho acquisito le certificazioni SEI e VS. Ho frequentato numerose scuole di formazione tra cui: Professional Coaching School di Marina Osnaghi, ALTROVE di Lorenzo Campese, MENSLAB di Giuseppe Meli.
Sono un coach professionista certificato ICF, con la qualifica di Professional Certified Coach.

Ti garantisco che quando hai bisogno di una soluzione e non sai a chi chiedere aiuto, sono la persona da chiamare!